Having two Virtual Machines in a single Cloud Service is a big advantage in terms of management and network latency. Sometimes happens that you need to change the CS after you have created and configured your VM. You can do this with the portal but if your machine have a lot of disks it can take a while. Following the commands below you can make it in few minutes.

Imported: Original post is at: Video tutorial su WebMatrix

Durante il WebCamp Online di martedì 15 Marzo verrà pubblicata la mia sessione su WebMatrix in cui spiego come realizzare un semplice sito web utilizzando ASP.NET Web Pages e la sintassi Razor.

Durante il video faccio vedere una serie di piccoli esempi utili per chi vuole iniziare a sviluppare.

In particolare utilizzo un progetto che ho creato appositamente di esempi di codice per WebMatrix.

Inoltre faccio riferimento ad un tutorial molto completo in Inglese: Asp.NET Web Pages Using The Razor Syntax

Trovo la programmazione con WebMatrix e ASP.NET Web Pages divertentissima ed ho realizzato il mio nuovo sito proprio seguendo il tutorial sopra citato www.gabrielecastellani.it

Capisco che i puristi del web storceranno il naso e non lo consiglierei mai per progetti complessi.

Tuttavia per progetti semplici come il mio, lo trovo un tool divertente e semplice che mi ricorda tanto i miei passati con AspClassic.

Inoltre con Visual Studio 2010 SP1 posso aprire gli stessi progetti ed avere debugger e intellisense.

GAB

Imported: Original post is at: Reborn

Rieccomi è tanto che mi ripromettevo di riprendere a bloggare ma poi per un motivo o per l’altro non iniziavo mai.

Era uno dei buoni propositi del 2011 che rischiavano di rimanere tali.

Per darmi una scossa qualche giorno fa ho registrato un video e ci ho inserito una bella frase “questo lo trovate sul mio blog” Smile

 

Bene, ben ritrovati a tutti e per chi è arrivato su UGI dopo che ho smesso di bloggare mi ripresento:

sono Gabriele lavoro in Microsoft nel gruppo DPE. Attualemte mi occupo principalmente di sviluppo web e siviluppo su Windows Phone 7 se cercate il mio sito personale lo trovate qui www.gabrielecastellani.it (appena rifatto con WebMatrix).

Vi presento anche Artemisia la mia piccola carlina nera:

Spero che questo sia il primo di una serie di post e spero che li riterrete interessanti (I prossimi Smile).

Al prossimo

Imported: Original post is at: Chi Sono

Foto

Gabriele Castellani lavora in Microsoft dal 2001 ha iniziato nella divisione MSN italia con il ruolo di MSN Italy Technology Officer e successivamente si è spostato nella divisione Developer & Platform Evangelism (DPE) dove ha ricoperto il ruolo di ISV Developer Evangelist e di Web Architect Evangelist.

Attualmente nella divisione DPE ha assunto il ruolo di Developer Community and ITPro Evangelism Lead dove si occupa di coordinare le attività rivolte agli sviluppatori e ai professionisti IT.

Si occupa della tecnologia .Net da quando è stata rilasciata ed in particolare si occupa di tematiche legate allo sviluppo web.

 

Imported: Original post is at: [OT] Si .... può.... fare!!!

clip_image001

Una delle cose che mi ha sempre lasciato un punto interrogativo in testa (tra le tante :-)) è quella di non essere mai riuscito a capire come completare il cubo di rubik.

Una cosa stupida, ma di tanto in tanto mi capitava di pensarci. Il mese scorso guardando il film “Alla ricerca della felicità” (credo) mi è ripresa la voglia di cimentarmi nuovamente nella soluzione.

La molla finale è scattata lunedì mattina ore 6:30 Autogrill, in viaggio tra Firenze e Milano, ancora mezzo addormentato, pago il caffè e trovo sulla cassa “il cubo magico”.Morale della favola lunedì notte grazie ad un paio di ricerche su internet sono riuscito a risolverlo e adesso riesco a risolverlo con almeno tre metodi diversi :-)

Negli anni 80 internet non esisteva e devo ammettere che anche questa volta senza internet non ci sarei riuscito. Certo che è stato inventato nel 1974 .... ha praticamente la mia stessa età, complimenti a Ernő Rubik.

Avendo avuto la soluzione a portata di mano avrebbe avuto lo stesso fascino?

Gabriele

PS La soluzione che preferisco? ....il metodo Fridrich.